Formazione e lavoro per i richiedenti asilo

Lunedì 19 Dicembre 2011 16:44 Home Notizie ed eventi Formazione e lavoro per i richiedenti asilo

saldatoreLa Scuola Angelo Pescarini, su commessa del Comune di Ravenna, ha avviato nel mese di dicembre un'attività formativa rivolta ad un gruppo di richiedenti asilo del Progetto Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR).

 Con questa iniziativa il Comune di Ravenna garantisce l'accoglienza a 45 persone che, oltre al vitto e all'alloggio, possono contare su una serie di attività che definiscono dei veri e propri progetti di autonomia individuale, che partono dall'apprendimento della lingua italiana fino alla formazione professionale e all'inserimento lavorativo.

 

Il corso, gestito dalla Scuola Pescarini, ha l'obiettivo di formare sulle competenze basilari della saldatura (ad arco elettrico ed ossiacetilenica) il suddetto gruppo di persone individuate dalla committenza. Le lezioni di laboratorio sono tenute da esperti del settore. I partecipanti avranno inoltre la possibilità di svolgere uno stage di tipo conoscitivo in aziende del territorio. Il corso terminerà entro metà febbraio 2012 per una durata complessiva di 155 ore.

L'attività formativa rappresenta senz'altro per i destinatari un'opportunità concreta di formazione professionale e soprattutto di inserimento lavorativo e sociale.